Le tariffe postali a FIUME 1918 - 1924 (IV° periodo tariffario)

14/11/2017 Oliviero Emoroso Tariffe postali

Tariffe postali in vigore dal 1° maggio 1920 al 11.9.1920 a Fiume. Tariffe in lire, assolte in corone fiumane ragguagliate alle lire, dopo la riforma monetaria dannunziana.

.- Lettere (ogni 15 gr.): locali 75 cent.; interno (Italia) ed estero 1,25 cor.

-  in tariffa agevolata per militari 50 cent.


- Cartoline illustrate locali, solo firma e data interno (Italia): tariffa ufficiale 25 cent. ma comunemente 50 cent.
- 5 parole interno (Italia) 50 cent.; estero   (tariffa ufficiale 25 cent); 50 cent. Spesso affrancate 75 cent. come le cartoline postali.
- con corrispondenze epistolari, 1,25 cor.


- Stampe: 25 cent. ogni 50 gr.


- Raccomandate: spedizioni locali, interno (Italia): 1,50 cor.; estero 1,25 cor.


- Espresso: spedizioni locali, interno (Italia): 2,50 cor.; estero 1,50 cor.


- Tassazione: il doppio dell’affrancatura mancante

-  Fermo posta (in partenza): 50 cent..

N.B.: Le tariffe potevano subire minime variazioni in base ai rapporti di cambio.